Stampa

MAURO RIZZONI SALUTA IL GUELFO BASKET

Dopo aver calcato per tre stagioni il parquet del PalaMarchetti Mauro Rizzoni ha deciso di salutare la squadra di coach Serio e non vestire il prossimo anno la maglia del Guelfo Basket. 
Se ne va quindi uno degli ultimi reduci (sono rimasti solo il capitano Coraini e Baccarini) della squadra che fece la cavalcata fantastica fino ad un passo dalla finale per la C2 nella stagione 2011-2012 e di cui Rizzoni era uno dei leader sia in campo che nello spogliatoio dimostrandosi una persona super sotto tutti i punti di vista.
Il Guelfo Basket vuole quindi ringraziare Mauro per quanto fatto in campo durante le ultime tre stagioni augurandogli un grossissimo in bocca al lupo sia sotto il profilo cestistico che sotto il profilo umano.
 
Oltre alla partenza di Rizzoni non faranno più parte della squadra anche Campomori e Luparello. A loro va il più grande in bocca al lupo per le nuove avventure e anche un bel ringraziamento per la stagione passata con noi!!!
 
 
Dopo il momento degli addii è l'ora di guardare alla prossima stagione e anche se con l'arrivo di Giampiero Serio è cambiata la guida della squadra, si cerca coi giocatori di dare una certa continuità ed ecco quindi le conferme di Baccarini, Coccaro, D'Andola, Giordani e Coraini.
E' da qui che coach Serio ripartirà mentre con gli altri giocatori si stanno valutando le varie situazioni in base anche ai movimenti di mercato.
 
Intanto arriva anche il primo colpo in entrata: MARCO CAPRARA. Classe '78 quindi rientra nella categoria over (come Coccaro e D'Andola) e gioca nel ruolo di ala. 
In campo mette tanta grinta che lo porta ad avere la meglio anche su giocatori più alti di lui. Non solo difensore, anche perché nell'ultima stagione in C Reg con la maglia della Virtus Medicina ha girato a poco più di 10 punti ad uscita. 
Virtus Medicina di cui era capitano (e che lo scorso anno ha guidato alla vittora in Coppa Marchetti) e di cui ha fatto un pò la storia visto che è l'unica canotta da lui indossata (17 stagioni) e dove detiene i primati di punti e presenze all-time.