Stampa

9° GIORNATA: Guelfo Basket - International Imola 78-72

 

Guelfo Basket: Buscemi 2, Coraini 0, Gianasi 0, Baccarini 7, Bernabini 18, Miceli 2, Ventura ne, Minghetti ne, D'Andola 3, Giordani 21, Bacci ne, Paluan 25.  All. Serio
 
GS International Imola: Folli 7, Benghi 13, Sgorbati 14, Grandolfi 8, Genoni ne, Cai 0, Cardelli ne, Martini 9, Caprara 0, Scagliarini 4, Dirella 4, Masoni 13.  All. Fazzi
 
Arbitri: Sig.i Maranini e Paolazzi
 
Parziali: 13-23;  34-35;  58-54;  78-72.
 
Dopo aver incontrato per 3 turni successivi squadre seconde in classifica, ecco una partita facile. FACILE!?!?!? Negli ultimi anni incontrare l'International non è mai stato facile per il Basket Giallonero prima e dall'anno scorso per il Guelfo Basket. E così sarà anche stavolta.
 
L'international parte infatti non forte ma fortissimo. In men che non si dica si trova avanti 13-2 e non si fermerà: Benghi e Grandolfi sembrano inarrestabili, Masoni si unisce alla festa e porta il vantaggio a 15 punti. 25 punti segnati nel solo primo quarto frutto di un 5/8 da 2 e di un incredibile 5/7 da 3. E sotto canestro non lasciano nemmeno un rimbalzo (10-2). Giordani con 6 punti tenta di mantenere il Guelfo in scia ma il 1° quarto si chiude ancora con uno svantaggio in doppia cifra.
Il 2° quarto vede la reazione dei padroni di casa: si alzano i giri del motore in difesa e in attacco la palla inizia ad entrare soprattutto dalla lunga. Infatti sono le triple di Baccarini, Bernabini, D'Andola e 2 di Paluan a riaprire completamente la contesa. Sono 2 liberi di Masoni a mandare gli ospiti all'intervallo con un punto di vantaggio.
Dal rientro dagli spogliatoi, il Guelfo prova la fuga con Giordani e Bernabini arrivando sul +11, ma le bocche da fuoco imolesi (Sgorbati e Benghi su tutti) riprendono a segnare da oltre l'arco. La partita continua sul filo dell'equilibrio ma il pallino sembra essere passato in mano ai padroni di casa.
Si entra così nell'ultima frazione. Paluan prova di nuovo l'allungo con 2 triple coadiuvato da un buon Giordani. Ma è ancora Sgorbati che replica più volte dalla lunga mantenendo la partita viva. A 2 giri di lancetta dalla fine Bernabini si prende la scena totale della partita: sbaglia la tripla ma si guadagna il rimbalzo offensivo e nello stesso possesso riprova la tripla stavolta mandandola a segno. E' quella del +4. Su capovolgimento di fronte l'Internatonal proverà 3 triple, l'ultimo rimbalzo è ancora di Bernabini vhe affida la palla a Paluan e agli ospiti non rimane che il fallo tattico. Ma come i precedenti 10 liberi, anche gli ultimi 2 si insaccheranno...
 
Con questa sudatissima vittoria il Guelfo mantiene la testa della classifica e vola a +6 sulle seconde in attesa che scendano in campo per il loro turno.
 
MVP: è vero che Paluan e Giordani hanno trovato il canestro più continuità, ma Bernabini lo ha fatto nel momento più decisivo. Mi sento di dare a lui il titolo di MVP della partita.
 
Prossimi appuntamenti: venerdì 28 alle ore 21,30 si scenderà in campo ad Altedo per un match che si prevede difficilissimo. Prossima partita in casa sarà invece venerdì 5 dicembre alle ore 21,00 contro il Bellaria Basket.