Stampa

Battuta la capolista

Guelfo Basket fidenza Serie C SIlver

 
Guelfo Basket - Academy Basket Fidenza 76-74 dts (14-16; 30-30; 50-56; 64-64)
 
Guelfo Basket: Bernabini 10, Millina, Pieri 3, Baccarini 3, Fornasari, Venturoli 15, Musolesi 5, Ruggiero ne, Giordani 6, Casagrande 20, Quadrelli ne, Govi 14.  All. Serio.
 
Academy Basket Fidenza: Avanzi ne, Bernardi 13, Liberati ne, Luis 17, Simonazzi 6, Alston 11, Tardivi, Agostini 7, Pellegrini, Sela ne, Barksdale 20.  All. Zanardi.
 
Arbitri: Sig.i Zaniboni e Dragicevic

 

La partita del 19º turno si gioca al PalaMarchetti tra i padroni di casa 4ª forza del campionato e la capolista Fidenza.
Ne esce fuori una splendida partita dal punto di vista dell'intensità e dal piano fisico dove nessuna delle due squadre riesce mai a scappare. Ci prova Fidenza nel 1º tempo con le triple di Luis e il gioco dentro l'area di Barksdale arrivando fino al +8. Ma l'ingresso di Venturoli e poi i canestri di Govi fanno ripartire la partita dopo l'intervallo in perfetta parità.
Nel 3º quarto gli ospiti ci riprovano con Bernardi e Barksdale. Soprattutto il secondo si fatica a fermarlo se non coi falli, e dalla lunetta è molto preciso. E se gli viene chiusa l'area, è bravo a scaricare per i suoi esterni che chiudono il quarto con un incredibile 5/5 dalla lunga distanza. Il Guelfo rimane attaccato al match grazie a Casagrande con soluzioni "alla Casagrande" ma l'inerzia sembra aver preso la via parmense...
Nell'ultima frazione invece il trend viene invertito grazie ad una difesa asfissiante dei padroni di casa che fanno abbassare le percentuali al tiro di Fidenza. Pareggio e sorpasso, si procede a braccetto. Poi la marcatura su Barksdale di Baccarini si rivela la mossa vincente, infatti il lungo americano non troverà più la via del canestro. Ultimi 18", 64 pari e palla in mano a Guelfo. Casagrande va al tiro, Giordani prende il rimbalzo offensivo e passa a Govi che tira e fa canestro, ma gli arbitri annullano giustamente perché arrivato fuori tempo massimo.
Supplementare. Continua la grande difesa guelfese, Alston trova un raro canestro subito replicato da Casagrande. Fidenza sbaglia i liberi per rimanere nel match. Anche i padroni di casa sbagliano, ma sono più reattivi a rimbalzo e portano a casa il referto rosa.
 
Fidenza tradita da Alston, il Guelfo la porta a casa coi suoi marchi di fabbrica: difesa e collettivo.