Stampa

Partenza falsa

Pall. Molinella - Guelfo Basket 85-79 (17-20; 33-44; 62-55)  

Pall. Molinella: Guazzaloca 10, Brandani 22, Spisni ne, Menna ne, Checcoli ne, Ranzolin 11, Frignani 8, Frazzoni 3, Capobianco 10, Lanzi 11, Regazzi 10, Ramini.  All. Baiocchi.  

Guelfo Basket: Bernardi 2, Cacciari, Baccarini 9, Grillini 23, Colli, Musolesi 2, Pieri 2, Casagrande 8, Trombetti 20, Govi 13.  All. Serio.

È iniziata ufficialmente la nuova stagione 2017/18 con il 1º turno del Trofeo Ferrari che come 3 anni fa vede il Guelfo in trasferta a Molinella.

La cinquantina di tifosi ospiti cerca di colmare il vuoto lasciato dai Bernabini, Santini, Rebeggiani e i lungodegenti Giordani e Millina. E nonostante questo le premesse sono delle migliori, perché il Guelfo comanda il primo tempo grazie a un sontuoso Baccarini e con un Trombetti che in un amen arriva a 10 punti. Brandani cerca di limitare i danni ma il vantaggio ospite all'intervallo lungo è in doppia cifra. Nella spogliatoi coach Baiocchi tocca le corde giuste e i suoi ragazzi lo seguono alla lettera piazzando un parziale che li fa rientrare immediatamente in partita e poi superare i guelfesi. L'astinenza da canestro degli ospiti comincia a far perdere anche le staffe ai giocatori di coach Serio che prendono il primo tecnico di una lunga serie. Molinella chiude la 3ª frazione subendo solo 11 punti ma soprattutto facendone ben 29. Nell'ultimo quarto il Guelfo prova a rientrare con la difesa, ma 3 triple consecutive dei padroni di casa chiudono il discorso regalandogli un passaggio al turno successivo tutt'altro che scontato dove incontrerà la Virtus Imola.

Perdere non piace mai ma forse per il Guelfo è meglio così, in questi 12 giorni dovrà cercare di recuperare più infortunati possibili in vista della 1ª partita di campionato in programma per venerdì 29 in trasferta contro la Pall. Titano.