Stampa

Pontevecchio assalta ma non conquista

Guelfo Basket - Pol. Pontevecchio 81-62  (15-17; 34-33; 55-44)  

Guelfo Basket: Bernabini 9, Bernardi 6, Rebeggiani 3, Baccarini 7, Grillini 7, Bitti, Musolesi 4, Santini 8, Pieri 9, Casagrande 8, Govi 4, Trombetti 16.  All. Serio.  

Pol. Pontevecchio: Folli 5, Conti ne, De Gregori 17, Bonaiuti 5, Buriani, Gianninoni 3, Nanni 9, Mantovani 4, Parchi ne, Di Rauso 9, Minerva, Bergami 10.  All. Carretto.  

Arbitri: Sig. Resca e Sig.ina Ferrara

Al PalaMarchetti si gioca l’anticipo della 4ª giornata tra Guelfo Basket e Pontevecchio. Entrambe le squadre sono appaiate con LG Competition e Fidenza dietro al terzetto di testa composto da Virtus Imola, Flying Balls Ozzano e Fiorenzuola.
Il Pontevecchio parte molto forte con Nanni e De Gregori e costringe i padroni di casa a inseguire per tutto il 1º tempo. Infatti i bolognesi in attacco si impongono bene sotto le plance mentre la difesa aggressiva fa il resto. Solo la maggior esperienza dei ragazzi di Serio permette al Guelfo di rimanere sempre a un distacco comunque contenuto. Quando poi si adeguano anche loro a un arbitraggio abbastanza permissivo, la difesa comincia a recuperare palloni che diventano contropiedi. Il distacco diminuisce e l’ultimo canestro del 2º quarto lo segna Bernabini ed è quello del sorpasso. 
Dopo l’intervallo è ancora l’ex Angels che con 7 punti consecutivi indica ai suoi compagni la direzione per la vittoria. È così sarà: tutti accolgono l’invito e faranno lievitare il vantaggio oltre i 20 punti.
 
Nonostante gli 81 punti segnati, il solo Trombetti sfonda la doppia cifra personale, sintomo che tutti i giocatori sono coinvolti nell’attacco guelfese.
Il Pontevecchio come sempre lavora coi giovani e anche in questa partita nonostante la sonora sconfitta si sono potuti vedere dei buoni segnali. Uno su tutti: Folli, guardia classe 2000.