Stampa

Toccato ferro

Guelfo Basket - BSL San Lazzaro 82-71 (12-29; 39-42; 60-60)

Castel Guelfo: Bernabini 4, Bernardi 2, Rebeggiani, Baccarini  (cap.) 10, Grillini 8, Bitti 6, Musolesi 11, Santini 4, Pieri ne, Casagrande 16, Govi 11, Trombetti 10; all. Serio.

San Lazzaro di Savena: Paratore ne, Lolli 3, Baietti 13, Annunzi 5, Quadrelli ne, Fabbri 13, Rossi (cap.) 4, Perini ne, Cempini 4, Rosa 4, Mellara 13, Allodi 12; all. Bettazzi.  

Arbitri: Sig.i Piedimonte e Fusetti

I padroni di casa partono molto bene trovando facilmente la via del canestro. Ma è solo il primo minuto di gioco. Perché per i rimanenti minuti del 1º quarto i guelfesi scompaiono e lasciano campo aperto agli ospiti che non si lasciano scappare l'occasione. Poi le ottime medie dalla lunga distanza li aiutano anche a imbastire subito una buona fuga (+17 esterno).

L'ingresso del capitano Baccarini nel 2º quarto da nuova verve alla sua squadra e lancia la rimonta che però non riesce a concludersi entro l'intervallo. Dopo la pausa lunga i guelfesi con Casagrande riescono finalmente l'aggancio e il tanto agognato sorpasso. Ma qualche disattenzione difensiva impedisce al Guelfo di scappare via. San Lazzaro continua così a rimanere in partita soprattutto grazie agli innesti dalla panchina di Mellara e Baietti. Ma a pochi minuti dal termine è ancora Baccarini con l'aiuto di Govi a fare le giocate decisive, a regalare al Guelfo quei possessi extra per poter presentarsi al 40º minuto con il massimo vantaggio.   Di sicuro non un'ottima prestazione, ma alla fine sono arrivati quei 2 punti che portano il Guelfo a ridosso della coppia capolista.