Stampa

Partita efficace

Guelfo Basket – Nuova Psa Modena 82-59  (21-15; 47-29; 65-47)

Guelfo Basket: Bernabini 17, Rebeggiani, Cacciari 2, Baccarini, Grillini 3, Colli 2, Bitti 2, Santini 12,  Pieri 7, Casagrande 11, Govi 8, Trombetti 18. All: Serio

Nuova PSA Modena: Riguzzi 13, Vivarelli, Pederzini 11, Basilicò, Riccio, Ghedini 6, Tamagnini 3, Nasuti 5, Taddei 3, Guazzaloca 14, Turcato 4, Stucchi. All: Spettoli

Arbitri: Sig.ina Restuccia e Sig. Bonaga

Un caloroso ringraziamento a Carlo Dall'Aglio di Tuttosportimolese che ha scritto l'articolo.

Prestazione concreta ed avvincente per il Guelfo Basket di coach Giampiero Serio che demolisce la resistenza di Modena, ultima della classe, portando in cascina altri due punti fondamentali per il primo obiettivo stagionale, ovvero la salvezza. Gremiti gli spalti del PalaMarchetti, nonostante l’avversario non fosse di prima fascia. Senza l’apporto di Musolesi, Giordani e Bernardi, i gialloblu locali mantengono il vantaggio ed il controllo per tutto il match, senza mai soffrire più di tanto i diversi tentativi di recupero dei canarini. La partenza è shock per i ragazzi di Spettoli che finiscono 0-9 dopo 2’30”. Il successivo 13-2 dopo 4’ di gioco, grazie al contropiede di Casagrande, pare chiudere le velleità degli arancioni modenesi che, invece, hanno un’impennata d’orgoglio che li spinge fino al 13-12 del 6’. Ci vuole un perentorio Santini ad infilare il canestro più “pesante” del match (15-12) che allontana i cattivi pensieri tra i tifosi. E’ la stessa ala (8 punti nel parziale) a dare le sferzate necessarie al Guelfo per riprendere il discorso iniziale: 21-15 al riposo breve. La tripla di Grillini ed il successivo contropiede di Santini dopo 2’ fanno allungare il Guelfo sul 28-15, al rientro in campo. E’, quindi, Trombetti, fin qui un po’ nascosto tra le pieghe del match, a dare il via ufficiale alla fuga con il facile canestro da sotto che vale il 30-16 a metà frazione esatta. L’ultima parte dl primo tempo vede lo show di Bernabini che punisce con due triple l’inerme difesa ospite. La sirena che conduce agli spogliatoi sottolinea il +18 che è più di una pietra sul risultato finale. Tra i modenesi Tramaglini si infortuna con un taglio alla lingua dopo aver colpito la nuca di Casagrande e per i canarini la serata si mette sempre più in salita. Probabilmente già con la testa alla sfida casalinga di venerdì prossimo contro la temibile Salus Bologna, i gialloblu rientrano in campo in maniera troppo blanda: il primo cesto guelfese arriva dopo 3’20”, con la magnifica tripla di Pieri (50-32). Le successive “bombe” di Govi e dello stesso Pieri (56-36 al 5’) piovono sui resti di Modena, decretando la fine di ogni velleità di rimonta. Senza storia, infatti, l’ultimo quarto di gioco, con i gialloblu di Serio a dominare sotto le plance e nel punteggio: il vantaggio si mantiene sempre attorno ai 20 punti e per i canarini di Spettoli si tratta di una lenta agonia verso la sirena finale.

Tante le differenze tra le due squadre, a partire dalla posizione in classifica che è meritata per entrambe. Guelfo, nonostante faccia registrare il 36% da tre punti, infila 9 canestri dalla lunga distanza, mentre nell’altro canestro ne entrano solamente 2 in tutto il match, con tanto di 0/3 nella ripresa. Inoltre se il miglior marcatore (ospite) su 14 punti segnati ne infila ben 9 dalla linea della carità, significa che la resa offensiva della Nuova Psa dovrà essere riveduta quanto prima (0 vittorie in otto gare) per evitare la retrocessione. Difficile decretare il migliore in campo per il Guelfo Basket, vista l’eccellente coesione di squadra dei gialloblu: certamente i primi 10 punti di Santini (a cavallo tra i primi due quarti) hanno pesato parecchio sull’economia del match, cosiccome la maestosa prestazione di Bernabini. Senza dimenticare il quasi “ventello” di Trombetti, come sempre ben presente a referto.

Prima della palla a due, minuto di silenzio in memoria dell’arbitro internazionale Gianluca Mattioli ed il sostenitore guelfese Marino Mazzanti.

Venerdì 24 novembre alle ore 21 al PalaMarchetti andrà in scena Guelfo Basket – Salus Bologna, gustoso anticipo del 9° turno di Serie C Gold.