Stampa

Nuovamente a casa

 

 

 

 

 

 

 

 

Dopo 3 settimane  ritorniamo davanti al nostro pubblico per affrontare un match molto importante per il nostro percorso in campionato... la vittoria di Imola ci ha dato maggiore consapevolezza dei nostri mezzi, anche perchè è stata ottenuta mettendo in campo tanta voglia, concentrazione e energia, ingredienti che ci permettono di esprimere al meglio il nostro basket.   

Questi ingredienti non dovranno assolutamente mancare in questa delicata sfida con la BLS San Lazzaro: la classifica non deve ingannarci in quanto affrontiamo una squadra che nonostante nelle 8 sconfitte maturate fino ad ora è quasi sempre riuscita a giocarsela fino alle ultime battute. Trattasi di una squadra molto profonda e ben costruita in tutti i ruoli: oltre ai soliti “prodotti di casa BSL” , in questa stagione ha inserito giocatori di valore ed esperienza in categoria come Riguzzi, Pederzini, De Gregori e l’esperto Bonaiuti.    

E noi? Dovremo essere pronti ad affrontare questa sfida dopo la sosta, nella quale siamo riusciti raramente ad allenarci al completo, causa qualche acciacco che ha colpito diversi giocatori, ma che allo stesso tempo ci ha permesso di affinare alcuni aspetti tecnici e tattici, oltre che continuare a lavorare sodo in ambito di “fotta” e  concentrazione.  Da questa partita, mi aspetto di vedere da parte della squadra un segnale di continuità che ci possa portare a richiedere sempre di più da noi stessi: questa è l’unica chiave per poterci divertire e puntare anche a questi due punti fondamentali per il nostro cammino.  

Come sempre mi auguro di giocare questa partita in 5+1, perchè l’apporto dei nostri tifosi è  per noi fondamentale e l’atmosfera che si respira in un Palamarchetti pieno e caldo  ci porta a dare sempre il massimo per questa maglia. 

Forza Guelfo!